Quando si parla di scrub, tendenzialmente, si associa questo tipo di trattamento solo alla pelle del viso e del corpo.
Attraverso l’esfoliazione dello strato più superficiale, la pelle appare più luminosa, levigata e compatta e il mercato è ricco di cosmetici ad hoc.
 
I vantaggi dello scrub, però, valgono anche per il cuoio capelluto.
 
MARTHA SCRUB NO POO BIO è il prodotto ideale per beneficiare, in contemporanea, della delicatezza del lavaggio no poo senza tensioattivi e dell’efficienza del trattamento esfoliante.
 
???? Quali sono i principali ingredienti di MARTHA e a cosa servono?
????I microgranuli di polvere di mandorla (nutriente e idratante) e nocciola (rinforzante), in sinergia con l’estratto di zucchero di canna (sgrassante), l’acido salicilico (purificante) e la spirulina (rinforzante e seboregolatore) consentono di:
- supportare e accelerare il naturale processo di rinnovamento cellulare grazie all’asportazione delicata di impurità, sporco, forfora, cellule morte, residui di prodotti, eccesso di sebo.
 
???? Per far si che questo prezioso mix di elementi sia performante, è necessaria l’azione sinergica di un delicato massaggio del cuoio capelluto.
E’, infatti, quest’azione meccanica che svolge un’autentica funzione detox sulla cute, favorendo:
- l’ossigenazione dei follicoli
- il bilanciamento del ph
- la circolazione sanguigna
- la penetrazione più profonda di tutti gli ingredienti
 
????A potenziare e ad arricchire questo pool d’ingredienti in MARTHA, troviamo inoltre i pregiati e virtuosi olii essenziali di:
- Menta piperita, idratante e sebo regolarizzatore
- Timo, antibatterico, lucidante e rinforzante
- Rosmarino, antisettico, tonificante e stimolante
- Tea tree, antisettico, purificante e rinforzante.
 
???????? A beneficiare del trattamento esfoliante con MARTHA saranno, quindi, il cuoio capelluto e i capelli che appariranno più sani, luminosi, forti e leggeri allo stesso tempo e, quindi, liberi di crescere maggiormente e più velocemente.
 
????Come usare Martha?
Il lavaggio con Martha sostituisce e si alterna a quello effettuato con lo shampoo classico.
Pertanto, quando usiamo Martha non usiamo altri detergenti per capelli, ma proseguiamo con maschere, balsami e styling.
 
???????? Applicate MARTHA sui capelli umidi ed effettuate un massaggio circolare con i polpastrelli.
Non esagerate con la pressione delle dita per evitare di irritare troppo il cuoio capelluto.
Concedetevi almeno 5 minuti di massaggio!!
Risciacquate abbondantemente con acqua e proseguite con gli altri passaggi.
 
???? Con quale frequenza è ideale fare uno scrub con MARTHA?
- 1 volta a settimana se hai capelli grassi
- 1 volta ogni 15 gg se hai capelli secchi
- 1 volta al mese se hai capelli molto secchi e crespi (come i miei)
 
???? A chi è consigliato lo scrub con MARTHA?
Un must per chi ha capelli grassi, con problemi di forfora, prurito ed eccessiva produzione di sebo ma, è ideale per tutti i tipi di capelli!
La necessità di eliminare le impurità per favorire la salute del capello a partire dal cuoio capelluto e il vantaggio di accelerare il naturale rinnovamento cellulare, prescindono dalla tipologia di capello.
 
E voi avete mai provato MARTHA? ????
Se non l’avete ancora fatto, ora che la conoscete un pochino meglio, è il momento giusto per cominciare.
 
La trovate qui ???????? nel formato da 200ml e da 100ml
 
Come sempre aspetto pareri ed esperienze!!
Baci